Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / conosci il museo / collezioni / Sculture / Majestas Domini

Majestas Domini

1.31060606061
Majestas Domini

 

Scultore anonimo della “Scuola di Piacenza”
Majestas Domini
Seconda metà del XII secolo
Lunetta in arenaria, cm. 114x182x11
Provenienza: Casa colonica di Podenzano (PC)


La lunetta è tripartita: al centro Cristo in Maestà, seduto su di un trono; ai lati due Santi accompagnano due figure inginocchiate e oranti.
Nella partitura centrale, sotto al trono di Cristo, si legge l’iscrizione: “MULTE VENITE SIT PAX I (n CHRISTO)”.
Di incerta provenienza, ma forse ideata per la chiesa romanica del Santo Sepolcro (ricostruita nel XVI secolo), la lunetta presenta affinità stilistiche e iconografiche con la tradizione figurativa dell’Île de France (si veda il Cristo Apocalittico di Notre Dame di Parigi)
L’opera potrebbe essere stilisticamente inserita entro la Scuola di Piacenza, per l’affinità tra i caratteri dell’epigrafe e quelli delle scritture della lunetta di Castell’Arquato, dell’ambone della stessa collegiata e delle formelle delle corporazioni nella Cattedrale di Piacenza.

Contenuti correlati
Sculture
Share |